Ciambella soffice

Ciambella soffice e golosa al cioccolato
Ciambella soffice al cacao con scaglie di cioccolato

Ciambella soffice

Se volete una valida alternativa alle brioscine o ai biscottini, acquistati al supermercato, che accompagnano le vostre colazioni o merende, vi propongo la mia ricetta della ciambella.

INGREDIENTI: 3 uova,200 gr di zucchero, 400 gr di farina, scorza di limone grattuggiata o aroma al limone, 1 bicchiere (come riferimento io uso quello di plastica) di olio di semi,1 bicchiere di latte, 1 bustina di lievito in polvere.

Amalgamate gli ingredienti tra loro secondo l’ordine scritto, intanto imburrate la tortiera e cospargete di farina: le pareti e il fondo devono essere completamente ricoperti da un velo di farina, l’eccesso va eliminato, questa tecnica vi consente di evitare di far attaccare l’impasto al fondo della tortiera e permette una cottura uniforme. Infornate a 150° per un’ora a forno statico, e trascorso il tempo di cottura fate la prova dello stecchino per verificare che la vostra ciambella sia cotta: inserite uno stecchino da spiedino in più parti della ciambella e se, una volta estratto, resta asciutto la cottura è completa, altrimenti lasciate il dolce in forno ancora per qualche minuto. Naturalmente sia le temperature che i tempi di cottura variano a seconda del forno della propria cucina.

Se volete personalizzare e arricchire di sapore la vostra ciambella dopo aver aggiunto il lievito dividete l’impasto in due ciotole: in una aggiungete il cacao amaro in polvere, quanto basta per rendere marrone scuro l’impasto; nell’altra aggiungete il cioccolato fondente tagliato a scaglie piccole che a fine cottura sembreranno piccole gocce di cioccolato. Versate i due composti nella tortiera alternandoli tra loro a vostro piacimento. Una volta raffreddata sarà semplice estrarre la ciambella dalla tortiera e a vostro gusto potete spolverizzare lo zucchero a velo. Naturalmente della stessa ciambella potete ricavare tante varianti con l’aggiunta di altri ingredienti come la nutella per i più golosi, lo yogurt per i più salutisti, gli aromi o gli agrumi.

Giocate con la fantasia e sperimentate!!!!!!!

Anna Rochira

Precedente A te padre... Successivo Emergenza Xylella Fastidiosa