In cammino verso il Natale…

Festa, tradizione, folklore e volontariato.
Festa, tradizione, folklore e volontariato.

Arrivata alla sua IV edizione, la manifestazione “In cammino verso il Natale” apre a San Giorgio Jonico le festività natalizie. Un ricco programma di iniziative concentrate nella giornata di Santa Cecilia organizzate dalla locale Pro Loco con il patrocinio dell’Amministrazione comunale.

Piazza San Giorgio, già illuminata con le luminarie natalizie, sarà abbellita ancor di più dalla presenza di tante capanne di legno che ospiteranno il mercato dell’artigianato locale, il mercatino dell’usato, gli stand delle pettole e delle castagne e soprattutto la Natività.

Proprio davanti alla Natività, i parroci faranno un momento di preghiera collettiva durante la serata che segnerà l’inizio e il cammino verso l’evento a cui tutti ci stiamo preparando facendo nelle nostre case l’albero di Natale, il Presepe o illuminando i nostri balconi con luminarie intermittenti.

L’inizio della manifestazione è alle ore 16.00. Passeggiando per la piazza si potranno degustare le buonissime pettole fritte in olio bollente al momento e distribuite dai volontari della Pro Loco; sempre calde saranno anche le caldarroste e, ad accompagnare queste delizie, ci sarà buon vino locale. L’animazione per i più piccoli è affidata alle mascotte dei cartoni animati, al trucca bimbi e agli immancabili palloncini.

La serata è una vetrina dell’artigianato locale, infatti, saranno esposti lavori fatti a mano per la vendita. Saranno presenti, inoltre, anche le associazioni di volontariato che si adoperano sul territorio, e anche nei loro stand sarà possibile acquistare oggetti, il ricavato andrà a finanziare i progetti sociali delle varie associazioni.

La novità di quest’anno è l’iniziativa del gruppo di Cittadinanza Attiva, nato sul social network di Facebook e poi concretizzatosi con varie iniziative. Per Santa Cecilia i cittadini attivi, in maniera del tutto volontaria, si sono adoperati alacremente per realizzare un mercatino dell’usato: sono stati raccolti oggetti in buono stato, sono stati tutti prezzati e sono oramai pronti per esser venduti. Il ricavato delle vendite sarà utilizzato per acquistare piante o oggetti per abbellire una zona verde del comune di San Giorgio Jonico. Il promotore e coordinatore dell’iniziativa, il sig. Fabio Villani, specifica che ” Considerando il poco tempo che abbiamo avuto a disposizione per realizzare l’evento, in complesso il lavoro svolto e la risposta che ha dato la cittadinanza, donando gli oggetti per il mercatino e mettendosi a disposizione per collaborare fattivamente è molto più che soddisfacente e, sinceramente, è andata oltre le mie aspettative. Mi auguro che Domenica allo stesso modo la cittadinanza sappia presentarsi in piazza San Giorgio per vivere insieme questo momento di aggregazione popolare ed apprezzi comunque gli sforzi fatti, con le esigue risorse ed il poco tempo avuto a disposizione”.

Tra festa e folklore, tra fede e tradizione, tra artigianato e volontariato, inizia così per i sangiorgesi il cammino verso il Natale.

Precedente Santa Cecilia regala un sorriso Successivo "Donna ti meriti un amore che ti porti l’illusione, il caffè e la poesia"