Fiore di Taffetà, quando il sogno rincorre, sconvolge e cambia la realtà

Romanzo di Arcangelo Conzo

Tra gli ultimi libri letti vi segnalo un romanzo di un autore di Carosino (TA), Arcangelo Conzo, artista poliedrico che ama l’arte in tutte le sue forme, dalla musica alla pittura con una costante immersione nella scrittura.

Questa è la mia personalissima recensione di “Fiore di Taffetà” Edizioni Eurografica 2015. 

Un libro scritto e pensato da un uomo, nel senso che gli aggettivi per descrivere i personaggi, soprattutto femminili, i paesaggi e le situazioni, sono tipici maschili. Non misogini, ne maschilisti, ma maschili.

La donna diventa femmina, la bellezza abituale di una moglie diventa noiosa e obsoleta rispetto all’avvenenza di una possibile amante misteriosa. “Il sogno diventa un appuntamento” ma va ben oltre. Diventa lo scopo ultimo del protagonista. Trasformare i suoi sogni in realtà è la sua unica ambizione. Lo emoziona, gli da’ brividi, lo carica di nuova energia e quando la sua realizzazione sembra allontanarsi lo fa sprofondare nell’amara realtà. Una realtà fatta di una vita normale con moglie e figlia, con un lavoro che non fornisce più nuovi stimoli, una realtà che, come un vestito usurato, comincia a mostrar difetti.

E’ il fiore di Taffetà tra i capelli di una donna ad incantare, turbare e sconvolgere la vita di un uomo che, nel tempo, si riscopre innamorato di sua moglie e della sua famiglia. Una storia comune a tante vite, un cliché noto con un finale prevedibile e sorprendente allo stesso tempo. Come una bolla di sapone l’oggetto del desiderio si allontana e costringe il protagonista a vivere la propria vita più consapevole delle emozioni e dei propri sentimenti verso la donna che con i suoi pregi e difetti gli sta accanto e, a modo suo, lo ama.

Un testo, molto descrittivo e dal ritmo lento nella prima parte, che diventa più incalzante e con una forma fluida, nella parte finale.

Un titolo che ammalia tanto, anzi troppo, per il significato che ha all’interno della storia. 

Una trama intrigante che si snoda tra sogno e realtà.

Un libro da leggere sicuramente.

Anna Rochira

 

Precedente Nozze d'argento per Estate Azzurra Successivo L'armonia del Pazzo e la magia dei colori dell'anima di Ninnì