Estate Azzurra festeggia la sua 28esima edizione con un boom di presenze

C’era una volta, in un piccolo comune della provincia ionica, e c’è tutt’oggi, il C.O.G.E, un gruppo di volenterosi ragazzi che un giorno di ventotto anni fa decise di animare l’estate del proprio paese rendendola azzurra come il cielo. Nacquero così i giochi estivi, Estate Azzurra divenne un appuntamento irrinunciabile per i ragazzi dei cinque rioni che ogni anno si impegnano a vincere il tanto ambito Palio. Dopo ben ventotto edizioni, il Comitato Organizzativo Giochi Estivi esiste ancora e non ha perso la voglia di proseguire nell’intento di creare tanto divertimento, intrattenimento, inclusione sociale e allegria nella piccola cittadina di Carosino.

Tra mille difficoltà burocratiche, tecniche, meteorologiche, gli organizzatori di Estate Azzurra hanno offerto, anche quest’anno, un ricco programma spalmato in quattro serate tutte molto partecipate da un pubblico caldo e pronto a tifare il proprio rione d’appartenenza. Grandi e piccini hanno indossato la maglietta colorata di verde, marrone, rosso, giallo e celeste, i colori dei rispettivi rioni Palazzi, Pipitari, Paramienti, Pagghiari e Croce.

L’edizione 2019 del Palio dei Rioni, tenutasi dall’11 al 14 luglio, si è arricchita di show attraverso le esibizioni delle locali scuole di ballo e palestre, delle esibizioni della violinista Lucia La Rezza e della strepitosa performance del comico pugliese Pino Campagna che ha chiuso, con il suo esilarante spettacolo, la quarta serata di Estate Azzurra.

Un grande successo di pubblico per tutte le serate dei giochi estivi triplicato domenica 14 luglio, ultima serata, che ha registrato la presenza di duemila persone in Piazza Vittorio Emanuele III di Carosino. Non è stato semplice gestire l’organizzazione, ma tutto ha funzionato benissimo grazie ad un progetto fatto a monte dall’Ing. Vincenzo Boccassini che ha ponderato nel dettaglio ogni cosa, grazie alla presenza dei Carabinieri del Comando di San Giorgio Ionico, della Polizia Locale di Carosino, dei volontari della Protezione Civile di San Giorgio Ionico e dei volontari della Croce Rossa – Comitato di Taranto che hanno prontamente assicurato assistenza sanitaria a chi ne ha avuto bisogno.

Divertimento, agonismo, sana competizione, sportività, sicurezza, Estate azzurra è stata tutto questo e tanto altro ancora! A rendere speciale l’edizione 2019 è stata la gara di solidarietà per l’associazione SIMBA ODV di Taranto che si occupa di rendere più accogliente la degenza dei piccoli pazienti ricoverati presso i reparti di Pediatria e Oncoematologia Pediatrica dell’ospedale SS. Annunziata di Taranto. Alla Presidente Deborah Cinquepalmi sono stati consegnati i giocattoli raccolti durante la manifestazione e il materiale sanitario acquistato grazie alla generosità dei rioni, dei componenti del COGE e di privati cittadini.

Da diversi anni, il Comitato Organizzativo Giochi Estivi  è affiancato da due associazioni molto importanti sul territorio locale: l’Anffas e la Fratres. I ragazzi dell’Anffas di Carosino, coordinati da Antonella Carrieri e dai volontari dell’associazione, hanno regalato momenti davvero emozionanti con le loro esibizioni. Ogni volta regalano ai presenti parte del loro essere speciali arricchendo il cuore di quanti li guardano e delle loro rispettive famiglie.

La Fratres Carosino ha invece visto l’elezione di un nuovo Presidente che guiderà i volontari della donazione di sangue per i prossimi cinque anni  e per l’immensa gioia di tutto il Comitato è stato eletto Michele Villani, componente attivissimo all’interno del COGE, che ama molto il suo paese e che si adopera con molta generosità per il volontariato locale.

Ogni anno Estate Azzurra è un’esperienza divertente che coinvolge i carosinesi residenti e quelli lontani che sono stati vicini con il cuore a supportare il proprio rione. A favorire il coinvolgimento di chi, da lontano, ha seguito i giochi estivi è stata una fitta comunicazione attraverso i social media, fatta in tempi reali con immagini, video, dirette dei singoli componenti del Comitato e della pagina Facebook C.O.G.E. Comitato Organizzativo Giochi Estivi (https://www.facebook.com/coge.carosino ).

Di tutto ciò i ragazzi del COGE, guidati dal Presidente Enrico Tanese con grande capacità di aggregazione, fanno tesoro e, se con il cuore stanno festeggiando l’edizione appena terminata, con la mente la stanno già analizzando nel dettaglio per migliorare sempre più e progettare la ventinovesima edizione cercando di evitare gli errori commessi, di regalare nuove emozioni, di ampliare i momenti di intrattenimento senza però snaturare l’essenza di Estate Azzurra che ha come obiettivo principale lo stare insieme, incrementando il senso di appartenenza al proprio paese riscoprendo i giochi della tradizione e divertirsi in allegria e spensieratezza.

A vincere l’ambito Palio dei Rioni 2019 sono stati i ragazzi dei Pagghiari, di giallo vestiti, capeggiati da Daniela Blasi. 

Anna Rochira                                                                                                                  

Precedente Quando il sonno della ragione genera mostri nel blackout totale Successivo Emergenza sangue: le donazioni non vanno in vacanza!