Ciao 2015, fatti strada anno nuovo!

Brindate alla gioia, brindate alla vita!
Brindate alla gioia, brindate alla vita!

Ciao 2015! Ciao vecchio anno, trascorso inesorabilmente tra giornate belle ed altre meno interessanti.

Ti diciamo ciao perché siamo incuriositi dal nuovo, da ciò che non conosciamo, dalle speranze che possono avverarsi, dai nuovi sogni e progetti che metteremo in cantiere e che ci impegneremo a realizzare.

Ti diciamo ciao perché nella vita tutto ha un inizio e tutto termina prima o poi, quindi ti salutiamo, ognuno con dei sentimenti in cuor proprio verso ciò che tu, caro vecchio anno 2015, ci hai regalato.

Accogliamo con una grande festa il 2016 perché vogliamo essere positivi e predisporci a tutto ciò che ci attende senza riserve, senza paure, ma spinti da tanta voglia di vivere ognuno dei 365 giorni che il nuovo anno porta con se.

Tra polemiche sull’esposizione dei crocifissi, tra nuove e vecchie tasse che andranno ad alleggerire le tasche degli italiani, tra impegno politico dei Grandi della Terra per contrastare il terrorismo mondiale, tra lotte intestine per occupare poltrone di una certa importanza, tra gossip e storie strappalacrime che puntualmente aumentano l’audience dei media, tra tragedie inumane che colpiscono angoli di questo pianeta distruggendone il seme del futuro, tra tutto questo dovrai farti strada caro 2016.

Mai più bambini morti sulle spiagge, mai più vittime di guerre ‘colpevoli’ di esser nati in alcuni luoghi piuttosto che in altri, mai più scandali contro il pudore e l’innocenza dei bambini, mai più violenza e morte inflitta sul corpo delle donne, mai più disinteresse di chi può e deve cambiare le cose e, invece, lascia correre e chiude gli occhi all’indigenza. Caro nuovo anno che arrivi vestito di festa, tra tavole imbandite e botti fragorosi o lanterne colorate, non farci rivivere mai più tutto questo!

Che il vostro 2016 sia ricco di giorni colorati, fragorosi, ricchi di sentimenti, di salute, di semplici gioie, di valori veri, di gente onesta al vostro fianco! Buon Anno!

Anna Rochira

Precedente L'anno nuovo - Filastrocca Successivo La Befana vien di notte....